Bilancio sul Workshop .netSide

Dopo il mio primo commento a caldo, fatto appena rientrato a casa, è il momento di fare un po di bilanci relativi al Workshop “Atlas & Mobile Data Management” appena trascorso. Bilancio scaturito tanto dalle sensazioni vissute direttamente durante l’evento che dall’analisi matematica dei moduli di feedback.

Workshop behind the scene
Magari non interessa a nessuno ma personalmente, dopo aver assistito a qualche evento, mi son sempre chiesto cosa ci fosse dietro. Be…dietro al workshop del 16, sebbene piccolo (30 persone), c’è tanto lavoro, iniziato poco prima dell’evento del 5 Maggio. Si inizia con centinaia di parole scambiate sul messenger, decine di telefonate tra noi e post chilometrici nel forum privato. Si decide il tema, gli argomenti, gli speakers e la fatidica data.
Fatto questo, si inizia il lavoro di promozione dell’evento.
Per quello del 16 in particolare, il nostro Vito Arconzo (per gli amici Mr. Tip, dato che si occupa della relativa area), ha scritto a tempo di record il sistema di registrazione all’evento. Se avete potuto registrarvi (o cancellare la registrazione) con un semplice click, il merito è tutto suo. Grazie Vito Smile [:)]. E’ merito suo anche se avete potuto gustare degli ottimi stuzzichini. Diciamo che è merito vostro se non abbiamo preso di nuovo le patatine Stick out tongue [:P]. I voti bassi al buffet sui moduli di feedback dell’evento precedente ci hanno fatto addrizzare il tiro Wink [;)].
Poi…stavamo per rimanere senza bevande all’evento!!! Dramma fino a poche ore prima quando Vito Sulla si è offerto volontario per prendere le bibite, metterle in frigo, conservarle in borse frigo per i 90Km che lo separano da Bari. Grazie Vito Smile [:)]
Tutti gli iscritti al sito poi, hanno ricevuto una triplice mail in cui si comunicava l’evento. Mi scuso ancora per l’inconveniente ma, come gli iscritti al workshop hanno potuto notare, il reminder dell’evento è stato spedito con una sola mail Smile [:)]. Come mai? Perchè abbiamo scritto d’urgenza un evolutissimo software Stick out tongue [:P] per l’invio delle mail. Se siete curiosi di vedere la fanstastica interfaccia (altro che WPF!!!) realizzata dal sottoscritto, fate un bel respiro e cliccate qui.
Ci sono poi i giorni che precedono l’evento. Generalmente gli speaker hanno perennemente l’icona del messenger in occupato e messaggi del tipo: “sliding…sliding…”, “incasinato”, “working on demo”.
Arriva poi il fatidico giorno. Personalmente vivo l’angoscia del video proiettore. Ne abbiamo solo uno, gentilmente fornito da Nico della Spark. Finchè non arrivo in sala e lo accendo, non sono tranquillo Stick out tongue [:P]. Poi, personalmente, vivo una contrastante angoscia: “e se non viene nessuno? E se vengono tutti?” Già! Sebbene la prima preoccupazione è comprensibile, la seconda è, per chi organizza, altrettanto angosciante. Generalmente si prevede un tot di iscrizioni in più rispetto alla capienza della sala. E’ quindi comprensibile che se tutti gli iscritti partecipano, si potrebbe stare un po scomodi (per non parlare delle ire della receptionist che sono costretto a sorbirmi….ma in questo caso lo faccio con piacere Big Smile [:D]).
Ultima cosa le demo: due cose ho imparato in questo periodo: che se tutti gli speaker che conosco finiscono le demo il giorno prima dell’evento un motivo ci sarà pure! Si dice che porti iella finirle troppo presto Stick out tongue [:P] (una magra consolazione).
L’altra cosa è che le demo che fino al giornioo prima funzionano perfettamente, smettono di farlo proprio prima dell’evento. Molti mi hanno visto, fino a poco prima dell’inizio, sul divanetto della reception a smanettare sul pc. Come ho già detto nel post precedente, ho avuto un serio problema al portatile che mi ha bloccato un paio di cose (e ti credo….gli ho dovuto staccare la batteria perchè non rispondeva più a nulla Sad [:(]). Vabbè….è andata comunque. Per la prossima volta…avrò un portatile migliore Smile [:)].

L’evento
Vedere la sala piena, la gente che prende appunti, che fa domande, che fa le foto, che poi ti chiede qualcosa alla fine, che ti stinge la mano etc., ripaga di ogni sforzo Smile [:)]. Sia a questo evento che a quello del 5 Maggio, non vedevo l’ora di iniziare Smile [:)]. La cosa brutta è che il tempo vola ed ogni volta che guardo l’orologio mi dico “azz…è già così tardi?” Stick out tongue [:P].
E’ anche bello seguire le sessioni degli altri. E’ come vedere un progetto che si concretizza, che diventa realtà. Questa volta non ho potuto seguire Francesco (sempre per il problema delle demo), ma quando ho sentito gli applausi, ho capito che è stato bravo (e non avevo il minimo dubbio avendo visto ed usato il DB che aveva preparato Smile [:)]). Bravo Francesco e grazie per esserti unito a noi.
Fabio poi lo conosco ormai da un bel po’ di tempo. E’ un ottimo speaker ed è molto preparato. Ritengo un privilegio l’aver messo in piedi questa cosa insieme a lui. Grazie Fabio Smile [:)].

I feedback
Lo so…sono noiosissimi da compilare, ma sono importanti e molto. Innanzitutto vi hanno fatto gustare un buffet migliore della volta precedente Smile [:)] ed il cibo, si sa, è la cosa più importante Stick out tongue [:P]. In secondo luogo permettono a noi di migliorare il nostro lavoro e di offrirvi sempre qualcosa di qualitativamente migliore. A riprova c’è questa tabella che riporto in basso in cui si nota un miglioramento generale rispetto all’evento precedente:


(clicca per la l’immagine originale)

Sempre grazie ai feedback (anche se la cosa non è direttamente collegata), abbiamo potutto regalare ai partecipanti quasi 2 copie a testa della rivista ioProgrammo e 2 libri (estratti a sorte con un evolutissimo sistema Stick out tongue [:P]) offerti da Gorilla.it. Un sentito ringraziamento va anche alla spark ed ai miei amici/soci della Mindbox che non mi fanno storie quando spendo soldi per sponsorizzare gli eventi. Grazie!

Il post evento
Dopo ogni evento degno di essere definito tale, c’è la famosa cena. Ragazzi….partecipate!!! Ci si diverte, si parla, si chiacchiera e ci si conosce meglio. E se proprio non volete venire alla cena, fatevi riconoscere durante il workshop. Ho scoperto solo dopo che a Bari c’era Igor, di cui seguo il suo blog su UGI (ed ho scoperto che ci ho pure parlato per le valige!). Mannaggia a te Igor….la prossima volta che ti becco!!!! Stick out tongue [:P]

Infine…
…se siete arrivati a leggere fin qui….complimenti! Ne avete di pazienza Smile [:)]. Per concludere vorrei ringraziare:

  1. tutti i partecipanti: per essere venuti e per aver lasciato voti alti sui moduli di feedback.
  2. Fabio e Francesco per aver fatto 2 ottime sessioni Smile [:)]
  3. VitoA e VitoS per un sacco di cose che non stò qui ad elencare (e son davvero tante)
  4. Tiziana per il supporto morale, per aver sopportato i miei scleri sul messenger, per aver scelto l’icona dei clienti sulla mia applicazione demo e per i consigli sull’esposizione.
  5. tutti gli altri .netSider: se 3 folli/pazzi/incoscienti/… come me, Fabio e Francesco hanno potuto intrattenere 26 persone, il merito è di tutti i ragazzi. Tutti.
  6. Paolo per le foto (e la recensione che dovrebbe uscire su www.programmazione.it)
  7. gli sponsors: senza di loro, per noi sarebbe davvero difficle organizzare gli eventi
  8. MSDN italia
  9. Fabio per il supporto tecnico/morale quando m’è crashato il pc
  10. mia moglie e mia figlia per aver sopportato i miei ritardi la sera

Ora è davvero tutto. Alla prossima Smile [:)]