How I got Started in Software Development

Come si piò ignorare la chiamata del proprio Gemello Diverso, specie quando la fa direttamente dalle Bahamas? Smile

How old were you when you started programming?
A quale età hai cominciato a programmare?

“Formalmente” a 12 anni, quando ricevetti il mio primo “giocattolo”. Ma prima di arrivare a quello, smanettavo con le calcolatrici della texas instruments Smile

 

How did you get started in programming?
Come hai cominciato a programmare?

Sfogliando il manualetto del Commodore 64 e scoprendo che scrivendo una cosa del tipo:
10 Print “Mighell”
20 GoTo 10
il televisore si riempiva di scritte!
(lo snippet di codice credo sia errato, ma son passati tanti…troppi anni da allora!)

 

What was your first language?
Qual’è stato il tuo primo linguaggio di programmazione?

Il famoso Basic

What was the first real program you wrote?
Qual’è stato il primo programma vero che hai scritto?

Da appassionato di elettronica, scrissi un programma per il calcolo della legge di ohm.
La cosa carina era che, per il calcolo della resistenza, utilizzava un rudimentale DataBase per il recuperare il valore commerciale più vicino a quello matematicamente calcolato. Ed in più, disegnava a video la resitenza con i colori corretti.
(ovviamente tutto sul commodore 64 Wink)

 

What languages have you used since you started programming?
Quali linguaggi hai usato da quando hai cominciato a programmare?

Basic, Visual Basic (varie versioni), VB.NET, C#

 

What was your first professional programming gig?
Quando è stato il tuo primo vero lavoro da programmatore?

Ho realizzato un software custom per la gestione della contabilità di una azienda.

 

If you knew then what you know now, would you have started programming?
Con il senno di poi, rifaresti lo stesso il programmatore? Ricominceresti a programmare?

Si. Forse con un po’ più di criterio ma lo rifarei.

 

If there is one thing you learned along the way that you would tell new developers, what would it be?
Se ci fosse una cosa che hai imparato nella tua carriera e che vorresti dire ai giovani programmatori, cosa diresti?

Il mio consiglio è sempre quello di fare questo lavoro per passione, studiare e non demordere.

 

What’s the most fun you’ve ever had … programming?
Qual’è la cosa più divertente che hai programmato?

Un software per l’analisi di statistiche per un servizio telefonico clienti nazionale.
La particolarità era quella di recuperare dei files dai sistemi remoti non connessi in rete, analizzarli, aggregarli ed inviarne una sintesi a vari destanatari. Il tutto quotidianamente.
Il software in questione ha lavorato per 18 mesi, tutti i giorni, processando 10950 files e bloccandosi solo 3 volte Laughing

 

Now, let’s tag someone else…
Adesso è l’ora di taggare qualcun’altro…

  1. Vito Arconzo
  2. Gaetano
  3. Licantropo
  4. Francesco Balena

Smile