KIN: dove si posiziona?

kin_3

Qualche giorno fa, durante una conferenza trasmessa live da San Francisco, è stato annunciato KIN, il “famigerato” device di Microsoft di cui tanto si vociferava (Zune Phone, Pink Project etc.).

Sebbene me lo aspettassi da un po’, non nascondo che la presentazione di questo device a poca distanza dall’annuncio di Windows Phone 7, mi ha stupito e mi ha fatto porre delle domande.
Innanzitutto, vi consiglio di dare uno sguardo al sito di KIN per avere tutte le info tanto sui 2 devices, quanto sulle funzionalità di questo “gingillo”.
Molto interessante la user interface, il sistema di navigazione, l’integrazione con il “cloud” e molto carini anche i dispositivi.

Non mi dilungo sulle funzionalità e sulle peculiarità di questi dispositivi (basta fare una semplice ricerca su internet per trovare tutte le info). Quello che mi interessa è ragionare sul KIN e su Windows Phone 7.

Di fatto, entrambi i sistemi operativi sono prodotti da Microsoft. Da quello che ho capito, il KIN e Windows Phone 7 non condividono codice (anche se, detto tra noi, non mi stupirei se ci fossero diverse cose in comune). Altra differenza è che mentre Windows Phone 7 rappresenta un sistema operativo per dispositivi mobili, KIN è di fatto, un device, esattamente come lo sono la maggior parte dei “telefonini” in commercio.

Altra grossa differenza è che KIN NON è programmabile. Non viene fornito SDK quindi non ci si può sviluppare sopra, il che lo rende, di fatto un feature phone.

Cosa significa?
Semplicemente che KIN è un device realizzato focalizzandosi su una singola funzionalità (social), il che ne limita ovviamente l’adozione solo a chi ha l’esigenza specifica.

Personalmente, la ritengo una scommessa molto interessante da parte di Microsoft. Vedremo come andrà a finire.

In conclusione: lo coprerei? Io si Smile

Technorati Tag: ,,