Windows Workflow Foundation (WF) 4.0 announced

Tra gli annunci relativi al .NET Framework 4.0, uno di quelli che maggiormente ha attratto la mia attenzione è quello relativo a Windows WorkFlow Foundation.

In particolare, in questo post, c’è una breve tabella riassuntiva:  

Significant improvements in performance and scalability

· Ten-fold improvement in performance

New workflow flow-control models and pre-built activities

· Flowcharts, rules

· Expanded built-in activities – PowerShell, database, messaging, etc.

Enhancements in workflow modeling

· Persistence control, transaction flow, compensation support, data binding and scoping

· Rules composable and seamlessly integrated with workflow engine

Updated visual designer

· Easier to use by end-users

· Easier to rehost by ISVs

· Ability to debug XAML

Ho evidenziato in rosso 2 delle novità secondo me più significative.

La prima riguarda le Flowcharts, cosa di cui, IMHO, si è sentita tanto la mancanza nella prima release. Non so ancora di preciso di cosa si tratta ma, se è quello che il nome lascia intendere (raggrupato sotto New workflow flow-control models and pre-built act), sarà un bel passo in avanti, specie in alcuni scenari.

La seconda riguarda il rehost da parte degli ISVs. Anche qui non ho ancora dettagli (e francamente in questi giorni non li stò nemmeno cercando) ma, anche in questo caso, potrebbero esserci interessanti scenari di utilizzo.

Staremo a vedere Smile  

Fonte: Windows Workflow Foundation (WF) 4.0 announced